13 Ottobre 2019

Real Forte Querceta - Fc Ponsacco 1920 2-4: doppietta di Doveri e Brega. E i rossoblù ora sono a -1 dalla capolista

Ponsacco, domenica 28 aprile 2019 – Sul filo di lana. E’ solo così che si deciderà chi nel girone E di serie D salirà fra i professionisti. L’Fc Ponsacco 1920, infatti, s’impone anche sul campo del Real Forte Querceta e rosicchia altri due punti alla capolista Pianese, bloccata in casa sull’1-1 dalla Sinalunghese. E adesso fra i rossoblù e la prima della classe c’è una sola lunghezza di differenza e novanta minuti ancora da giocare: domenica al Comunale arriva la Sangiovannese mentre gli amiatini saranno di scena a Seravezza.
C’è metà difesa infortunata nel Fc Ponsacco 1920: mancano Lici e Tazzer ma Colombini non se ne cruccia e piazza Gremigni e Becagli sulle corsie esterne. La posta in palio è alta per entrambe e per quaranta minuti di studio. Poi sale in cattedra Doveri e la partita si accende: è il 41’, infatti, quando il capitano dai sedici metri lascia partire una parabola beffarda che sbatte sull’interno della traversa e varca la linea di porta prima che il portiere l’allontani. L’allenatore di casa Brachi, infatti, corre subito ai ripari e all’inizio della ripresa toglie Papini e getta nella mischia il bomber Falchini, non al meglio e lasciato inizialmente in panchina. I padroni di casa, però, non hanno nemmeno il tempo di sistemarsi che l’Fc Ponsacco 1920 raddoppia: ci pensa Brega che, al 3’, raccoglie una corta respinta della retroguardia del Real Forte, e al volo, dal limite, indovina l’angolino alla destra di Puccioni, siglando il 24esimo centro stagionale. Sotto di due reti, mister Brachi gioca il tutto per tutto: dentro Di Leo e Giannotti e la partita diventa un rodeo.
Il Real Forte, infatti, deve assolutamente fare risultato per evitare i play-out e passa ad un più che spregiudicato assetto a tre punte e mezzo. La mossa paga perché al 16’ Canalini accorcia le distanze: il centravanti si libera di Gremigni e in diagonale, da distanza ravvicinata, non lascia scampo a De Carlo. I versiliesi, però, non hanno nemmeno il tempo di gioire che capitolano di nuovo. Protagonista ancora il capitano che un minuto dopo, dal vertice destro dell’area di rigore, vede il portiere fuori dai pali e lo beffa con piazzandola all’incrocio opposto. Ma il Real Forte è ancora vivo e al 22’ torna in partita con una sassata sotto la traversa di Di Leo dal limite.
Si va avanti così, a sportellate da una parte e dall’altra, fino al 42’ quando Brega segna il 25esimo gol stagionale e fa scorrere i titoli di coda sulla partita. Negri, infatti, incorna di prepotenza su angolo di Caciagli, Puccioni vola e respinge ma non può nulla sul tap in da distanza ravvicinata del bomber rossoblù.


REAL FORTE QUERCETA – FC PONSACCO 1920

2-4

REAL FORTE QUERCETA: Puccini; Credendino; Visibelli, Anichini, Materazzi; Fenati (dal 30’st Gianotti), Biagini (dal 45’st Fascioli), Papini (dal 1’st Falchini); Amico (dal 12’st Di Leo); Canalini, Vignali. A disposizione: Agozzino, Guidi, Arnaldi, Panaino, Le Ros. All. Brachi
FC PONSACCO 1920: De Carlo; Gremigni, Colombini II, Mazzanti, Becagli; Mariani(dal 42’st Tehe), Caciagli, Castorani; Doveri (dal 32’st Negri); Semprini (dal 22’st Zorica), Brega. A disposizione: Bartolozzi,, Matteoni, Albanese, Menichetti, La Prova, Birzò. All. Colombini I.
Arbitro: Di Marco di Ciampino
Marcatori: pt 41’ Doveri; st 3’ e 42' Brega, 16’Canalini, 17’ Doveri, 21’ Di Leo
.


Fonte: Ufficio Stampa Fc Ponsacco 1920

I nostri Sponsor

[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Jersey Sponsor

[]

Second Jersey Sponsor

[]

Third Jersey Sponsor

[]

Technical Sponsor

[]

www.lartedellosport.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata