24 Aprile 2019

Fc Ponsacco 1920, maledizione infinita: domina contro la capolista GhiviBorgo ma finisce 1-1

Ponsacco, domenica 3 febbraio 2019 –Il sortilegio, che ormai da settimane aleggia sopra il cielo dell’Fc Ponsacco 1920, resiste anche alla prima sfida del mese di febbraio. Perché i rossoblù, alla fine di una gara dominata dal primo al novantesimo e in cui hanno costruito almeno dieci nitide palle gol, devono accontentarsi di un pari contro il GhiviBorgo, sceso al Comunale di viale della Rimembranza con il rango di capolista.
E’ un pari che fa male quello maturato contro la compagine di mister Pagliuca.
Non tanto per la classifica dato che la vetta, adesso occupata dalla Pianese, rimane comunque a due sole lunghezze di distanza, quanto per il carattere e il volume di gioco costruito da Doveri e compagni che hanno avuto l’unica pecca di non essere riusciti a concretizzare una superiorità a tratti schiacciante.
Nell’Fc Ponsacco 1920 torna Brega al centro dell’attacco, assente per squalifica una settimana fa a Massa. E mister Colombini rilancia Lici e Tazzer sulle corsie esterne. Il campo è molto allentato per la pioggia battente caduta fino ad un’ora prima del fischio d’inizio e il tecnico del GhiviBorgo Pagliuca opta per una mediana muscolare lasciando inizialmente in panchina i fantasisti Chianese e Remorini, quest’ultimo fino a poche settimane fa in forza ai rossoblù.
La gara, però, è un monologo rossoblù. La lancetta dei secondi non ha ancora completato il primo giro di orologio, infatti, che Brega, innescato da una percussione di Castorani, è anticipato in extremis in angolo. Al 3’arriva già la prima occasionissima con il portiere ospite Sottoriva bravissimo a respingere una sassata dal limite di Castorani e miracoloso nel deviare in angolo la conclusione a botta sicura di Semprini da distanza ravvicinata. E al 5’ arriva la rete del vantaggio: Caciagli pennella una punizione dal vertice sinistro dell’area di rigore su cui irrompe Colombini che, di testa, anticipa tutti e insacca nell’angolino opposto. La capolista accusa il colpo e i rossoblù sfiorano più volte il ko: al 30’ Doveri irrompe su un angolo di Caciagli ma incorna a lato da buona posizione e al 34’ Brega illumina per Castorani che spara al volo ma Sottoriva vola e dice no. La maledizione che aleggia sul cielo rossoblù si palesa nuovamente due minuti dopo quando Brega, innescato da un rilancio di Lici, entra in area di rigore, alza la testa e lascia partire un colpo da biliardo che bacia il palo interno a portiere battuto e rientra in campo, con Semprini anticipato all’ultimo tuffo.
Così, nonostante il dominio rossoblù, si va al riposo con il minimo vantaggio.
Nel GhiviBorgo all’inizio della ripresa entrano Dell’Orfanello e l’ex Remorini per Barsotti e Presicci. Ma la musica non cambia. La partita la fa sempre l’Fc Ponsacco 1920 che al 10’ ha un’altra occasione nitida per raddoppiare con una conclusione sporca ma angolata di Negri dal dischetto del rigore bloccata da Sottoriva. Gli ospiti faticano e s’innervosiscono: prima Nolè e Ghini rimediano un cartellno giallo, poi mister Pagliuca protesta troppo vivacemente e finisce anzitempo negli spogliatoi.
La maledizione che impedisce ai rossoblù di spiccare il volo, però, si palesa nuovamente alla mezzora. Al 29’, infatti, il GhiviBorgo pareggia l’unica volta che si affaccia dalle parti di Del Carlo grazie ad una bella combinazione fra Dell’Orfanello e Nolè conclusa dal primo con un diagonale che non lascia scampo al portiere rossoblù. Ma solo un minuto dopo l’Fc Ponsacco 1920 avrebbe l’occasione più clamorosa per riportarsi in vantaggio: Brega, infatti, viene trattenuto platealmente in piena area. Rigore clamoroso e incontestabile, ma il bomber dagli undici metri stavolta sbaglia calciando a lato. Nonostante la sfortuna i padroni di casa ci provano fino all’ultimo: al 39’ lo fa Zorica, entrato da poco al posto di Doveri, ma la staffilata dal limite sibila a fil di palo. E al 48’ Caruso, pure lui subentrato da poco a Castorani, calcia di poco a lato. Dopo, però, proprio non c’è più tempo. Nel taccuino rimangono dieci occasioni da rete per l’Fc Ponsacco e una sola per il GhiviBorgo, oltre a tredici calci d’angolo per i rossoblù contro uno calciato dagli ospiti. La sostanza, però, non cambia: finisce 1-1.

FC PONSACCO 1920 – GHIVIBORGO 1 -1

FC PONSACCO 1920: De Carlo; Tazzer (dal 31st Becagli), Colombini, Lici; Negri, Caciagli (dal 40’st Menichetti), Castorani (dal 47’st Caruso); Doveri (dal 31’st Zorica); Brega, Semprini. A disposizione: Bartolozzi, Gremigni, Matteoni, Caruso, Mariani, Calabrese. All. Colombini.
GHIVIBORGO: Sottoriva; Lecceti, Maccabruni, Diana, Barsotti (dal 1’st Dell’Orfanello); Marino, Nolè, Ghini; Presicci (dal 1’st Remorini) (dal 46’st Romiti); Ortolini, Frugoli (dal 40’st Paccagnini). A disposizione: Petroni, Gargano, Tagliavacche, Chianese, Nottoli. All. Pagliuca

Arbitro: Centi di Viterbo
Marcatori: pt 5’Colombini; st 29’ Dell’Orfanello
Note: angoli 13 a 1 per l’Fc Ponsacco 1920. Recupero: pt 2’; st 5’. Espulso l’allenatore del GhiviBorgo Pagliuca per proteste. Ammoniti Caciagli, Lici, Nolè e Ghini.

I nostri Sponsor

[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Jersey Sponsor

[]

Second Jersey Sponsor

[]

Third Jersey Sponsor

[]

Technical Sponsor

[]

www.lartedellosport.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata