F.C. Ponsacco 1920

Ponsacco, arriva la capolista Monterosi. Pagliuca: ”Loro imbattuti in trasferta? Lo era anche l’Albalonga”

Ponsacco, domenica 17 novembre 2019 – Quindici giorni dopo, di nuovo una capolista. Due settimane fa fu l’Albalonga, arrivata al Comunale da imbattuta e torna a casa a mani vuote. Oggi tocca al Monterosi, solo pareggi negli ultimi due turni e la necessità di tornare a vincere per presentarsi nelle migliori condizioni allo scontro diretto proprio con l’Albalonga della prossima settimana. Sulla carta la sfida è proibitiva. A Ponsacco, però, finora non ha mai vinto nessuno: tre vittorie e due pari in cinque partite è lo score casalingo dei rossoblù, un ruolino di marcia da corazzata se è vero che meglio di Caciagli e compagni hanno fatto soltanto le due capolista e la Sangiovannese.
L’allenatore del Ponsacco Luigi Pagliuca è carico: “Loro sono ancora imbattuti in trasferta? Vero, ma prima di venire qui l’Albalonga addirittura non aveva mai perso una partita in tutto il campionato – dice-. Dico solo che sarà una sfida entusiasmante: giochiamo contro una squadra molto forte, con grandi qualità tecniche, ma per noi la sostanza cambia di poco». La lingua batte dove il dente duole: non importa se il capocannoniere del campionato è Momo Tehe e gioca nel Ponsacco, «concretizziamo ancora troppo poco rispetto alla mole di gioco e occasioni che produciamo: dobbiamo essere più cattivi e cinici in area di rigore» dice il tecnico del Ponsacco ripetendo il mantra delle ultime settimane.
In casa rossoblù torna a disposizione Apolloni, che ha scontato la squalifica. Ancora out, invece, Pelliconi e Prete: il primo ha una frattura allo scafoide, il secondo una sublussazione alla caviglia. Entrambi non si rivedranno prima di un mese.

Condividi