F.C. Ponsacco 1920

Fc Ponsacco 1920 – San Donato Tavarnelle 0-0: il big match finisce con un pari a reti bianche

Ponsacco, domenica 7 aprile 2019 – Finisce con un pari a reti bianche il big match del Comunale di Via della Rimembranza fra l’Fc Ponsacco 1920, secondo in classifica, e il San Donato Tavarnelle, terza forza del torneo. E a beneficiarne è solo la Pianese che fa il ‘’colpaccio’’ imponendosi nell’altra sfida fra prime della classe sul campo del Gavorrano e va in fuga portandosi a cinque punti di vantaggio a quattro giornate dalla fine.
E’ partita di cartello a Ponsacco e il colpo d’occhio è quello delle grandi occasioni con oltre mille spettatori sugli spalti e la gradinata “Moni” che canta dal primo all’ultimo minuto.
In campo si gioca a specchio: 4-3-1-2 per entrambe le formazioni con Brega e Semprini a scornarsi con Zambarda e Frosali da una parte e Giordani e Russo a duellare con Colombini e Mazzanti dall’altra. In mezzo Malotti piazza il mastino Tetteh alle costole di Doveri mentre Caciagli incrocia spesso Cela.
Le occasioni non pullulano perché per novanta è soprattutto una partita a scacchi fra l’allenatore rossoblù Colombini e quello chiantigiano Malotti. Il San Donato Tavarnelle parte in modo aggressivo ma anche irruento tanto che in meno di venti minuti colleziona due cartellini gialli: nella lista dei cattivi finiscono Tetteh e Russo. La prima occasione, però, porta la firma dei padroni di casa con Semprini che, al 21’, incorna a lato da buona posizione un traversone con il contagiri di Mariani. La replica del San Donato non si fa attendere: quattro minuti dopo, infatti, Cela salta un paio di avversari e da sinistra pesca Russo sul dischetto del rigore che conclude sopra la traversa.
La gara è tattica, ma il botta e risposta prosegue fin quasi alla fine: è il 35’, infatti, quando Doveri, innescato da Brega, anticipa Signorini in uscita ma incorna a lato. Il San Donato Tavarnelle, invece, si rivede al 16’ della ripresa con Gemignani, smarcato da un cross basso di Vecchiarelli, che nel cuore dell’area rossoblù impatta male e conclude a lato. Poi è Fc Ponsacco 1920 fino alla fine: prima con la magia di Brega, la cosa più bella di tutta la partita, che, al 32’, in rovesciata da posizione defilata trova l’angolino ma Signorini vola e devia in angolo, e poi, al 44’ con un’incornata di Colombini salvata sulla linea. Non basta, però, per sbloccare il risultato.


FC PONSACCO 1920 – SAN DONATO TAVARNELLE 0-0


FC PONSACCO 1920: De Carlo Tazzer, Colombini II, Mazzanti, Lici (dal 20’st Becagli) Mariani (dal 24’st Negri), Caciagli, Castorani (dal 20’st Zorica) Doveri (dal 39’st Menichetti) Semprini (dal 27’st Tehe), Brega. A disp. Bartolozzi, Matteoni,, Caruso, Gremigni. All. Colombini I.
SAN DONATO TAVARNELLE: Signorini, Nassi (dal 39’st Bonechi), Zambarda, Frosali, Vecchiarelli (dal 35’st Vrenna) Castellani, Tetteh, Gemignani (dal 35’st Meucci) Cela (dal 46’st Rosseti) Russo (dal 45’stGalligani), Giordani. A disp. Fenderico, Di Renzone, Pozzi, Nutini. All. Malotti.
Arbitro: Sicurello di SeregnoNote: Recupero: pt 1’ st 4’. Angoli 3 a 2 per il San Donato Tavarnelle. Ammoniti Tetteh, Russo, Frosali, Zambarda, Tazzer, Caciagli. Mazzanti.

Fonte: Ufficio Stampa Fc Ponsacco 1920

Condividi