F.C. Ponsacco 1920

Seravezza – Fc Ponsacco 1920 0-0: il big match finisce con un pari a reti bianche

.

Pozzi, domenica 3 marzo 2019 – Finisce con un pari a reti bianche il “big match” dell’undicesima giornata Seravezza e Fc Ponsacco 1920, entrambe appaiate in vetta prima del fischio d’inizio, sfida che ha messo di fronte i due attacchi più prolifici del campionato. Ne beneficia la Pianese che batte il Bastia e balza al comando mentre rossoblù e verdeazzurri inseguono staccate di una lunghezza. I rossoblù di mister Colombini, però, possono sorridere: per una prestazione convincente sul campo di una squadra che in casa non ha mai perso, che arriva dopo due successi consecutivi.
Squadra che vince, e soprattutto convince, non si cambia. Così mister Colombini riparte dall’undici che una settimana fa si è imposto nettamente sulla Sinalunghese, con l’unica novità di Mazzanti (recuperato dopo il fastidio muscolare accusato a Castelfiorentino con il Viareggio) al posto di Becagli. Nel Seravezza, invece, c’è Noccioli in avanti al fianco di Pegollo in luogo di Bongiorni.
La posta in palio è alta perché Seravezza e Fc Ponsacco 1920 guidano la classifica in coabitazione con il GhiviBorgo e chi vince può andare in fuga e dare un primo strappo alla classifica di un girone E di serie D equilibrato come rararmente in passato. Così il primo tempo scorre via lungo i binari dell’equilibrio anche se l’occasionissima per sbloccare l’inerzia della partita capita ai rossoblù proprio sul filo del gong che segna il termine della prima frazione: è il 45’ della ripresa, infatti, quando Mazzanti incorna su una punizione di Caciagli, Cavagnaro respinge, il difensore ribatte a botta sicura e proprio sulla linea di porta salva Borgia in spaccata. In precedenza, invece, l’occasione più nitida se l’era creata Brega che, al 22’, ha saltato secco Borgia e sparato dal limite costringendo Cavagnaro alla deviazione in angolo. I padroni di casa, invece, si fatti notare solo in apertura (13’) con una girata di Pegollo di poco al lato.
Nella ripresa l’inerzia della partita non cambia. Ma è ancora l’Fc Ponsacco 1920 a costruire la palla gol più pulita: è il 19’, infatti, quando Semprini s’avvita su una rimessa laterale lunga di Lici e incorna sotto la traversa con Cavagnaro che vola e smanaccia. Il Seravezza, invece, si vede solo al 31’ quando Bongiorni (subentrato a Noccioli) conclude dal limite di poco sopra la traversa. Poi non succede più nulla.


SERAVEZZA – FC PONSACCO 1920 0-0


SERAVEZZA: Cavagnaro Borgia, Syku, Fiale Bedini, Bortoletti, Grassi, Granaiola Podestà Noccioli (dal 26’st Bongiorni), Pegollo. A disposizione. Pietra, Ramacciotti, Nelli, Bongiorni, Parenti, Sorrentino, Dell’Amico, Offretti, Galloni. All. Vangioni
FC PONSACCO 1920: De Carlo Tazzer, Colombini, Mazzanti, Lici (dal 39’st Mariani) Negro, Caciagli, Castorani (dal 37’st Becagli) Zorica (dal 16’st Doveri) Semprini (dal 34’st Tehe(, Brega. A disposizione: Bortolozzi, Matteoni, Tehe, Menichetti, Caruso, Becagli, Calabrese. All. Colombini.
Arbitro: Vergaro di Bari
Note: angoli 1-7. Recupero: pt 1 Spettatori: 500 circa (un centinaio da Ponsacco). Ammoniti Mazzanti, Negri, Semprini, Bortoletti

Fonte: Ufficio Stampa Fc Ponsacco 1920

Condividi