F.C. Ponsacco 1920

Il dopopartita/Maneschi: “Nove punti in 4 gare sono un bel bottino: Complimenti ai ragazzi. Bene chi è entrato nella ripresa”

Ponsacco, domenica 30 settembre 2018 – C’è voluta la scossa di mister Giovanni Maneschi per suonare la carica: “Abbiamo giocato il peggior primo tempo della stagione e nell’intervallo ai ragazzi l’ho detto chiaramente ma nella ripresa c’è stata la reazione che mi aspettavo: siamo scesi in campo con l’atteggiamento che serve per portare a casa l’intera posta in palio e alla fine ce l’abbiamo fatta”. Il gol che ha fatto esplodere i circa cento tifosi rossoblù che hanno seguito la squadra a Scandicci cantando dall’inizio alla fine è arrivato a quattro minuti dal termine: “Ci ha aiutato anche pizzico di buona sorte, probabilmente quella che ci è mancata mercoledi scorso contro la Pianese, quando siamo andati sotto su rigore nel recupero del primo tempo, ma il successo credo che, complessivamente, sia meritato”. Così, dopo quattro giornate, il bilancio è positivo: “Beninteso, la strada da percorrere è ancora lunga ma nove punti in quattro partite sono un gran bel bottino e, dunque, per ora devo solo fare i complimenti ai miei ragazzi”. Una menzione particolare va “a chi è entrato nella ripresa: sono stati bravissimi a calarsi subito nella partita e ci hanno dato una grande mano a portare a casa una vittoria su un campo difficile e nient’affatto scontata”.Che a Scandicci non sarebbe stata una passeggiata, d’altronde, Doveri e compagni lo avevano messo in conto: “I numeri parlano chiaro – ha ricordato Aleksander Lici-: abbiamo affrontato una squadra che, nelle prime tre partite, aveva subito solo una rete, dunque sapevamo che non sarebbe stato semplice riuscire a segnare”. La svolta fra il primo e il secondo tempo: “Il mister ci ha strigliato per bene perché fino a quel momento la prestazione non era delle migliori e nella ripresa le cose sono cambiate” conferma il difensore albanese. Che, per il momento, preferisce non guardare la classifica: “Nove punti in quattro partite sono un buon bottino, ma non è ancora il momento di ragionare troppo sul piazzamento: per ora dobbiamo avanti di partita in partita puntando sempre al massimo. A cominciare dalla prossima partita con la Massese”Il match winner è stato Manuel Castorani, centrocampista “abbonato” ai gol pesanti: “Questo per me è ancora più importante dei due che ho realizzato nel campionato scorso alla Sanremese – dice -: venivamo da una prestazione con luci e ombre e da un risultato negativo e quindi, oggi, contava troppo conquistare la vittoria. Sono felice”

Fonte: Ufficio Stampa Fc Ponsacco 1920

Condividi