F.C. Ponsacco 1920

La carica di Maneschi: ”Sei o sette punti ce li darà il nostro pubblico, li altri li faremo noi e dovranno essere tanti”

Ponsacco, sabato 15 settembre 2018 – “Almeno sei o sette punti li abbiamo già conquistati perché ce li darà il nostro pubblico, una tifoseria straordinaria per questa categoria, ma tutti gli altri dovremo conquistarli sul campo con il sudore e dovranno essere tanti” E’ carico mister Giovanni Maneschi nella conferenza stampa della vigilia della prima di campionato in programma domani, domenica 16 settembre, al Comunale di viale della Rimembranza (calcio d’inizio alle 15) contro il Bastia. E non lo preoccupa neppure il fatto che gli addetti ai lavori inseriscano l’Fc Ponsacco 1920 nel ristretto gruppo delle più forti: “Anzi, mi fa anche piacere perché è la conferma del gran campionato che abbiamo fatto la stagione scorsa e anche dell’ottimo lavoro e degli investimenti fatti dalla società sul mercato”. Pure per Maneschi, dunque, ci sono anche i rossoblù fra le formazioni più competitive del girone E di serie D, ma non da noi: “Sulla carta ci sono almeno cinque o sei squadre che possono puntare in alto e noi siamo fra queste. Le altre? Gavorrano sicuramente, ma anche Montevarchi, San Donato Tavarnelle, Aglianese, Ghivizzano e Pianese”.Intanto domani arriva il Bastia, “squadra assolutamente da non sottovalutare – riconosce l’allenatore dell’Fc Ponsacco 1920 -: sono organizzati e praticano un calcio semplice, ma molto concreto. Sono una neopromossa? Un motivo in più per essere concentrati al massimo: ricordiamoci dell’Albissola lo scorso anno”. Non ci saranno Vanni (squalificato), Remorini (infortunato), Zorica (in attesa che arrivi la documentazione per completare il tesseramento) e Tehe, Maneschi non se ne cruccia troppo: “Abbiamo qualche defezione nel reparto offensivo, ma chi giocherà darà sicuramente il massimo”

Fonte: Ufficio

https://www.fcponsacco1920.it/foto/grandi/160918_maneschi.jpg|:|/Users/francesco/Documents/Ponsacco/foto/160918_Maneschi.JPG|:|

Condividi