F.C. Ponsacco 1920

Dal 27 al 29 luglio la Festa Rossoblu. Tre giorni di eventi per dare il via alla stagione



Ponsacco domenica 15 luglio 2018 – Si comincia con la presentazione della squadra alla città e ai tifosi. E si conclude con la prima uscita stagionale, l’amichevole con la rappresentativa nazionale dell’Aic che riunisce i calciatori al momento senza contratto. In mezzo eventi e iniziative tutte dedicate all’Fc Ponsacco e agli sportivi ponsacchini. E’ così che la dirigenza ha scelto di aprire la stagione 2018/19, con una festa lunga tre giorni nel piazzale antistante lo stadio comunale di via della Rimembranza. Una “Festa rossoblù” appunto, che comincia venerdì 27 e finisce sabato 29 luglio, in concomitanza con il raduno di Doveri e compagni che si ritroveranno proprio allo stadio giovedi 26 per una tre giorni di test atletici prima del ritiro precampionato vero e proprio che comincerà lunedì 31 al centro Coni di Tirrenia.
“Abbiamo scelto di cominciare così la stagione perché l’Fc Ponsacco 1920 è la squadra di tutta la comunità ponsacchina, un rapporto già strettissimo fra il nostro club e gli sportivi e i tifosi che vogliamo rafforzare ulteriormente nei prossimi mesi – spiega il presidente Massimo Donati -. Per questo abbiamo voluto concentrare nella Festa alcuni degli eventi principali dell’inizio della stagione sportiva, dalla presentazione pubblica della squadra, che sicuramente sarà completa almeno all’80%, alla prima uscita stagionale davanti ai nostri tifosi. Per lo stesso motivo invitiamo sia gli sportivi che le istituzioni ad accorrere numerosi: sarà un piacere ripartire tutti insieme”.
Il sipario si alzerà venerdì 27: alle 19.30 l’apertura degli stand gastronomici perché per tutta la “tre giorni” sarà possibile cenare insieme ai dirigenti e agli altri rappresentanti del sodalizio rossoblù. E alle 21.45 la presentazione pubblica della prima squadra e del settore giovanile. Sabato 28, invece, la farà da padrona la musica, anch’essa rigorosamente rossoblù, che animerà la serata a partire dalle 22. Domenica 29, infine, la prima uscita stagionale (calcio d’inizio alle 17.30) con la rappresentativa Aic dei calciatori senza contratto e a seguire la cena insieme ai calciatori aperta a tifosi e simpatizzanti rossoblù.
“Tutte le sere ci saranno gli stand gastronomici, le lotterie con gadget rigorosamente dell’Fc Ponsacco e uno spazio ad hoc dedicato alla tifoseria organizzata e ai nostri ultras – precisa il direttore organizzativo Fabio Taccola -. La “Festa rossoblù” è solo la prima di una serie d’iniziative che abbiamo in cantiere per legare in modo, se possibile ancora più stretto, l’Fc Ponsacco 1920 alla sua gente e che annunceremo proprio in occasione della tre giorni”

Fonte: Ufficio Sù

https://www.fcponsacco1920.it/foto/grandi/02.jpeg|:|Gli spalti del comunale di via della Rimembranza colorati di rossoblù|:|

Condividi